PICASSO RECORD DI ASTA

6

New York, conosciuta anche come “La Grande Mela” americana, si conferma nuovamente al podio del “Glamour Artistico” più grande nella storia delle vendite pittoriche degli ultimi anni.

L’opera, visionata da oltre 15 mila visitatori, intervenuti alle più importanti esposizioni di Hong Kong e di Londra, ferma il suo viaggio d’oltremare negli aristocratici saloni del Rockefeller Center.
Il capolavoro in questione, che appartiene alla Ganz Collection di NY, prende il nome di “Donne di Algeri”. Dipinto ad olio su tela (grandezza 114 centimetri per 146) nel lontano 1955 dall’eversivo e carismatico pittore fiammingo Pablo Picasso. Rappresenta un harem dove è facile intuire la flessuosa presenza di personaggi femminili che incantano, con le loro preziosità, l’intera estensione perimetrale della tela. Lo spazio viene delicatamente accarezzato dagli audaci colori di una soggettazione scenica al di la di ogni possibile dubbio.

Si racconta che ritratta tra le danzatrici vi sia anche l’ultima sua compagna di vita Jacqueline Rocque. I colori sono ammantati da un virtuoso dinamismo plastico che fornisce, a chiare lettere, le dimensioni di un altrove desiderabile, atavico, bellissimo!!! E’ stato battuto l’ 11 Maggio 2015 da Christie’s per la cifra di “179,4 Milioni di Dollari”, a fronte di una base d’ “Asta” che si poneva a qualche spicciolata in meno, circa 140 milioni. Cifra che al netto delle somme relative al cambio dollaro/euro si pone ad oltre 164 milioni di euro e cioè intorno ai 318 miliardi delle buone vecchie lire.

Non vi è dubbio che gli artisti, in un modo o nell’altro, fanno sempre parlare di sè!!!

Precedente PALMA REGIA TELEVISIVA 2015 Successivo ALOE VERA GEL ELISIR DI LUNGA VITA